Dopo 15 giorni…

Ebbene si la scuola qui è incominciata da 15 giorni, esattamente Martedì 3 Settembre, con una rentrée decisamente alla grande, anche se  il primo giorno hanno avuto solo 2 ore,  da Mercoledì orario pieno.

I prof ci sono tutti, gli alunni pure, in classe sono 30 , un bel numero, di classi ce ne sono 22 quindi potete capire quanta umanità ci sia. in effetti 3.500 alunni è uno dei licei più grandi sul territorio.

Da una settimana sono sommersi di compiti, da un giorno ad’un altro come anche per la settimana successiva, alcuni test sono già stati fatti, come anche interrogazioni orali, non perdono tempo.

Se prima delle vacanze la Figliola era terrorizzata al pensiero della nuova “vita” casablanchese, casa nuova, scuola nuova, dal primo giorno tutto è cambiato.

In classe con lei ci sono altri 3 ragazzi di Mohammedia, ma con cui non ha molto da condividere e ha fatto subito amicizia con una ragazza che era già al college  al liceo, per cui conosce un sacco di gente che le ha presentato altre persone etc… risultato nel giro di due ore conosceva già un sacco di persone nuove, anche perché lei di classi ne ha 5/6 diverse, mi spiego meglio, ha la classe principale dove sono in 30, dove fanno francese, ginnastica, scienze della vita e della terra con fisica e chimica sono una volta classe intera una volta metà classe, poi ha matematica che è con un’altra classe e sono in 20, (questa è una classe sperimentale), poi ha una classe in scienze economiche e sociali, una in spagnolo ed un altra in inglese con melange di altre classi per cui ha conosciuto veramente un sacco di gente, quindi è felicissima di aver cambiato ambiente, la cercano, hanno già organizzato diverse cose, insomma per lei è tutta un’altra vita.

Non è  l’ambiente ristretto e che conosceva da 10 anni con sempre le solite persone, ha alcuni professori che le piacciono moltissimo, spiegano benissimo e sono appassionati della loro materia e lo trasmettono, lei è sempre lei, compiti fatti e lezione ripassata per essere pronta ad un eventuale interrogazione sorpresa o altro, insomma da quel lato non è cambiata, ma è più serena, paradossalmente è meno stressata di prima e questo si vede, più tranquilla.

In più a un emploi du temps molto bello:

Lunedì          8.00- 12.00  14.00 -17.00

Martedì       8.00- 12.00 14.00 -18.00

Mercoledì    8.00 -13.00

Giovedì        8.00- 12.00  14.00 -16.00

Venerdì        8.00 -13.00

grande fortuna non va al Sabato, certo deve aggiungere 3 ore di italiano fatto  a casa con Cned (per corrispondenza, via internet), ha 8 devoir a fare quindi due al trimestre più uno, e visto che i voti devono andare nella pagella il primo deve essere  spedirlo entro i primi di ottobre, perché loro mandano direttamente alla scuola i voti e fanno poi parte della moyenne.

Un bel inizio, speriamo continui cosi…incrociamo le dita.

Grazie per i vostri commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...