SIB = Salon International du Bâtiment 2012

Domenica ho accompagnato Amica Architetto a questo salone, mi dice, ” dai vieni, così facciamo un giro, e in due ore abbiamo finito“, le ultime parole famose, c’erano 5 dico 5 grandi padiglioni, e dopo aver saltato alcune zone che le interessavano meno, e dopo aver camminato per ben 5 ore,  visto espositori locali, francesi, belgi, portoghesi e anche italiani, ci siamo decise che era giunta l’ora di andare a pranzo, erano le 15.45, diciamo che poi alla fine avevamo tanta fame e abbiamo anche cenato va`..

MA ,torniamo al salone, a parte alcuni stands, veramente penosi, alcuni erano alquanto interessanti, molto parquet, che poi qui in Marocco, dal mio umile punto di vista è decisamente non indicato, per via dei vali animaletti e per il fatto che non si può trattare con metifon o altro, e poi il fatto del lavare con poca pochissima acqua, cosa molto difficile da queste parti, mi hanno persino offerto un lavoro, una ditta italiana mi ha chiesto di aiutarli ad installarsi a Casablanca…

C’erano ditte che producevano sistemi di allarmi, infortunistica, come anche porte, pavimenti, i sanitari sono sempre i soliti sul mercato, e poi scale in alluminio, come anche alcuni vetrai, serramenti in legno ed alluminio, come in pvc, lampadari,  ferro battuto, e tutti i vari tubi per l’idraulica, pannelli solari, fotovoltaici, , insomma molto grande e molto interessante, davvero, sicuramente ci andrò ancora, ad Aprile ci siamo fatte invitare ad un’altra fiera più specialistica, sul caldo/freddo, riscaldamento e climatizzazione, mentre a Giugno c’è un nuovo salone sempre nel settore ma dedicato più nello specifico per le case e meno per gli industriali o condomini in generale.

Come è ovvio il fatto che Lei sia architetto le porte e le informazioni si aprono in automatico, mentre noi comuni mortali manco ci considerano, tanté… ma ho potuto farmi delle idee e questo mi piace, ho forse scoraggiato i due giovani speranzosi di fare grandi cose qui, dicendo pane al pane e vino al vino, come mi ha fatto una bruttissima impressione un altra azienda italiana, siete qui,volete lavorare? siate umili e non fate i prezzi alla testa del cliente…

Esperienza bella, bellissima, mi è piaciuto un sacco, e ridendo e scherzando ho aiutato Amica Architetto ad avere un nuovo progetto, in questo momento sta seguendo un rifacimento di un appartamento a Casablanca, mi chiama il suo coach,😉

Ci siamo sedute a pranzo alle ore 16.00, ma non eravamo le uniche, siamo andate alla Scala, abbiamo mangiato benissimo, la nostra entrata e poi non ho più fatto foto avevo fame e me ne sono dimenticata…😀

PS: sono uscita di casa alle 9.30 e sono rientrata alle 18.00

5 thoughts on “SIB = Salon International du Bâtiment 2012

  1. intanto ti invidio il ristorante…quanto bene si mangia li?
    sono rimasta basita dal tuo sms: domani viene in azienda la nostra responsabile x il marocco e vediamo cosa si inventa x nn averci detto nulla di questa fiera, porca pupazza vediamo di esserci x giugno!

  2. La cucina marocchina mi piace tantissimo se è quella che ho potuto mangiare in un ristorante francese qui vicino a me. A evdere il tuo piatto direi di si. Però mi è sorta una curiosità, a causa di acqua e animaletti, da come dici, di cosa sono fatti maggiormente i pavimenti dove vivi? Un bacio.

Grazie per i vostri commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...