London

Nella mia vita di viaggiatrice non ho visitato molte Capitali Europee: Lisboa più volte, avendo abitato in Portogallo e non essendo molto distante ci sono stata parecchie volte e anche dopo negli anni, Paris solo due volte ed é sempre un piacere tornarci, poi Roma , una gran bella città.

Ora é toccata a London.

Mi aspettavo una città completamente diversa, forse perché si é abituati a vedere grandi palazzi, viuzze, viali più o meno grandi, a Londra a parte “la city”, la zona lavorativa della città, ci sono palazzi, ma non grattacieli, le vie sono grandi, spaziose, case tipiche ovunque e molto, moltissimo verde.

Siamo paritti Domenica 1 Maggio nel pomeriggio da Casablanca con più di un’ora di ritardo con una pioggia battente ed un freddo becco per arrivare a Londra e trovare cielo quasi limpido ed una temperatura decisamente più mite.

Controllo passaporti, valigie e metropolitana, noi abbiamo comperato la tessera più la ricarica per la settimana, si possono usare i bus, come la metropolitana.
La metropolitana di Londra é immensa, ci sono 11 linee che attraversano la città in lungo ed in largo, a seconda di dove si vuole andare si prende la corrispondente, ci sono alcuni punti cardini dove di possono trovare più linee per fare i cambi, una vera città sotterranea piena di cuniculi e gallerie, la metro viaggia piuttosto veloce circa 80 km orari, é molto raro che si aspetti per più di due minuti.

Il treno ci ha portato in 1 ora e 10 minuti a destinazione, ovvero il centro di Londra.

Abbiamo scelto un Novotel, pulito, centralissimo a pochi passi da supermercati più o meno grandi, strazione dei treni e metropolitana Sanpancrazio , ristoranti, pub.

hotel a londra
Siamo arrivati stanchi e dopo aver depositato i bagagli siamo usciti a cenare in un ristorante cinese, di quelli veri, tutto molto piccante, abbiamo mangiato bene ed in abbondanza.

Una notte di riposo ed eccoci pronti per il nostro primo vero giorno a Londra.

…(continua)…

5 thoughts on “London

  1. Mi ha colpito il fatto che usi i toponimi originali e non le loro traduzioni in italiano. Londra mi è rimasta nel cuore, ci sono stata diverse volte, ma tanti anni fa. Ho sempre desiderato tornarci con mio marito ed ora anche con mia figlia, ma finora non è stato possibile e chissà quando lo sarà … al momento non è proponibile. Sigh. pazienza, speriamo in tempi migliori, intanto mi rifarò con i tuoi racconti.

  2. Londra ancora non la cosnosco…..mi piacerebbe, magari con le bimbe più grandicelle… e poi da Paris è un salto davvero. Però davvero non quest’anno, col caos dei GO….

Grazie per i vostri commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...