La Stella di Natale

JN6
Dopo varie letture sono andata alla ricerca della storia vera delle stelle di Natale eccola :

I primi europei a scoprirla furono gli spagnoli di Cortès che, giunti nel mondo azteco, in quella che oggi è la capitale cioè Città del Messico, nel 1520.

La Stella di Natale era coltivata da Indios e Aztechi che la consideravano simbolo di purezza.

Le sue meravigliose brattee rosse, così calde al nostro sguardo, simboleggiano "l’amore verso il prossimo" e "la fiducia smisurata e illimitata".

Una leggenda messicana narra che una notte di Natale di tanto tempo fa, una bambina di nome Lola, era in chiesa e ammirava i doni che le persone più ricche, portavano all’altare.
La povera bimbetta soffriva di non poter fare altrettanto e piangendo chiese a Gesù, cosa potesse fare per dimostrargli il suo amore. D’improvviso, una voce emerse da una luce immensa e le suggerì di uscire e di raccogliere un fascio di sterpi di erbe qualsiasi e di portarle in chiesa, deponendole sull’altare.
Lola non se lo fece dire due volte, così, una volta raccolte le sterpi e portatele in chiesa, vide quelle sterpi trasformarsi in rami che sulle proprie sommità portavano quelle meravigliose stelline rosse e che alla luce delle candele, sembravano splendere.
Tutti i presenti pensarono ad un miracolo così, la Poinsettia, divenne il simbolo del donare e dell’amore verso gli altri e da quel momento si diffuse largamente, tant’è che in Messico presero a comparire un po’ ovunque.

La peculiarità di questa pianta è che avendo grandi riconoscimenti in molti paesi del mondo, ha anche nomi "volgari" diversi, ma sempre molto particolari e molto evocativi.

Tanto per farvi alcuni esempi, posso dirvi che il suo nome in Messico è "Flor de la Noche Buena" (Fiore della Notte Santa).
In Francia, dove è conosciuta come "Etoile d’amour" (Stella d’Amore), viene commercializzata anche per la Festa della Mamma ed ha un largo mercato in molti periodi dell’anno.
In Germania, il suo nome è "Wehinachtsstern" o "Adventsstern" o "Christstern" (Stella di Natale o dell’Avvento o di Cristo) e in Svezia, dove nella traduzione mantiene lo stesso significato di Stella di Natale, assume il nome di "Justljärna" mentre in Romania è "Coroana de Advent" (Corona dell’Avvento).
Nei paesi di lingua inglese è conosciuta come "Christmas Star" o "Christmas Flower" (Stella o Fiore di Natale).
In Cile e in Perù, invece, è nota come "Corona de los Andes" (Corona delle Ande) e nel Centro-America come "Hoja encendida" (Foglia infuocata).
In Spagna, addirittura, ha parecchi sinonimi: "Pascuero","Flor de Nadal", "Flor de Pascua", "Estrella federal", "Estrella de Navidad" (Fiore di Natale, Fiore di Pasqua, Stella della Natività).

Noi in giardino abbiamo un pianta eccola:

stella di nataleE i fiori in particolare:

stella di natalestella di nataleUltimamente viene accusata di provocare allergie ed essere pericolosa ecco un articolo di ClicMedicina.

4 thoughts on “La Stella di Natale

  1. grazie, non conoscevo l’origine della tradizione di regalare o adornare le case con queste piante a natale…o forse si ma non lo ricordavo…e mi ha fatto piacere leggerti, come sempre del resto…anche se spesso non commento…auguroni di buone feste a tutta la Alle family!

  2. Ti sei presa una bella briga a trovare tutti quei nomi! la tu ain giardino è davvero bella, nella mia casa resiste il tempo di dire buon Natale…si sapeva già che il "latte" che esce dai rami rotti è tossico come per i rami di fico…

  3. Al Marito hanno regalato per Natale una confezione di prodotti francesi marca La Belle-Iloise…ti ho pensata subito quando nei post scrivi dei prodotti francesi, questa marca la conosci?…sembra tutto molto buono e sfizioso

  4. @ salmastrosa : grazie, grazie di cuore, cerca anche tu di passare delle serene e buone vacanze ok?
    un abbraccio e un bacione!!

    @  agrimonia : eggià!! grazie sono 4 anni l’abbiamo piantata , ma era una pianta vera, non un rigetto senza radici, la tua muore come la maggior parte perché gli tagliano le radici…quindi non é colpa tua!!

    Di pure al marito che la marca che gli hanno regalata é ottima,  sono prodotti tipici della Bretagna ed esattamente di Quiberon, noi ci passavamo sempre davanti e abbiamo comperato cose veramente buone, al limite dimmi cosa c’é dentro e ti consiglio come mangiarle se vuoi vedere il sito é qui.

Grazie per i vostri commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...