Noi Italiani parte II

Vivere in Africa, perché il Marocco é in Africa, significa due cose:

1 ) Se ci sei venuto a vivere con un contratto da expat per 1/2/5 anni, hai copertura Sanitaria Italiana, assistenza, contributi pagati in Italia, biglietti aerei, cure sanitarie qui etc…(per cui sei coperto in tutto).

2) Se sei  un povero disgraziato e hai deciso di vivere in questo Paese stupendo, ma fai per conto tuo, per cui metti su una picsola attività, sai che…non esisti, ovvero:
 
a) voli aerei, te li paghi,

b) pensione? niente da fare i contributi che paghi qui, rimangono qui, non vi sono al momento accordi tra i due Paesi, per cui se vuoi avere qualche cosa in Italia ti attacchi, perché non puoi nemmeno pagare le volontarie (si deve aver lavorato almeno due anni in Italia), la pensione delle casalinghe, impossibile, per cui la pensione non l’abbiamo.

c) Assicurazione Vita, in nessun caso te la fanno perché ? Il Paese é considerato a rischio.

d) Assisistenza Sanitaria, cos’é? Non pretendo, visto che non vivo in Italia di essere a carico dello Stato, questo no, ma pagando un tot, (cosa per altro concessa agli extracomunitari residenti in Italia), di essere coperta nel caso ne abbia bisogno, invece NO…. se sono in urgenza devo presentare un foglio che anticipatamente mi ha consegnanto il Consolato per essere curata…naturalmente a PAGAMENTO.
Quindi, ricapitolando, qui, non ho assistenza medica, pago tutto, dalla visita medica alle medicine, ai ricovi in clinica, in Francia faccio uguale, in Italia pure.

e) Assicurazione Malattia o /e ospedaliera , non te la fanno perché risiedi in Marocco, per cui si fà qualche cosa sul territorio.

Ora, in questo caso tutto questo ragionamento é scaturito su un vaccino , che per altro non abbiamo ancora deciso sul da farsi, ma il bello é che  se decidiamo di farlo, NON POSSIAMO FARLO, perché?
Perché qui i vaccini sono troppo pochi e non sono per gli stranieri , che dovrebbero essere presi in carico dalle lrispettive  Nazioni,( i francesi sono presi in carico, per chi vuole, ribadisco), noi, no, naturalmente, ma essendo iscritti all’A.I.R.E (anagrafe italiana residenti esteri), per le USL italiane non esistiamo per cui, niente vaccino.
Partendo dal presupposto che qui la situazione é quella che é, che le cliniche abilitate fanno quello che possono, in caso di effettivo bisogno, di questo vaccino o un altro , magari piu’ importante tipo colera, noi che facciamo?

4 thoughts on “Noi Italiani parte II

  1. in caso di effettivo bisogno, di questo vaccino o un altro , magari piu’ importante tipo colera, noi che facciamo?

    Situazione sanitaria da viaggiare sicuri :
    I disturbi gastro-intestinali sono frequenti accompagnati da diarrea e/o vomito ed anche febbre. Si registrano casi di epatite e, più raramente, di tifo (malattie endemiche in Marocco). 
    Si segnala una recrudescenza di casi di rabbia, che hanno provocato un numero elevato di decessi nella popolazione locale, non solo rurale. Si raccomanda di contattare immediatamente un medico in caso di morsi o graffi da parte di animali, anche domestici.
    Qualora il periodo di permanenza si prolunghi, sono consigliate, previo parere medico, le vaccinazioni contro:
    · la rabbia  (soprattutto per i bambini)   se si soggiorna in zone rurali dove potrebbero venire a contatto con animali
    ·  l’epatite  A e B.

    Io la rabbia l’ho già presa sicuro da tempo arghhhhh……….. Cara Alle ,
    se ci ammaliamo e crepiamo non gliene frega un bel niente a nessuno.
    Anzi siamo pure un costo per via del rimpatrio, se non perdono la bara in aeroporto come è già capitato. Amen

  2. cavolo!!! io non sapevo di tutto sto casino…e io che sto cercando di andarmene per un periodo, mi fa un po’ paura! avete la mia comprensione…

    cristina

  3. Chi è che non era informata ? la Farnesina !!!
    L’ANSA è aggiornata

    INFLUENZA A:MAROCCO, QUINTA VITTIMA, CONTAGIO PIU’ VELOCE

    (ANSA) – RABAT, 3 DIC – Una donna incinta che soffriva di una malattia cronica e morta ieri ad Agadir a causa dell’influenza A/H1N1. Lo ha reso noto il ministero della Sanita marocchino. Sono finora cinque le vittime dell’influenza, morte nelle ultime due settimane, e 1975 le persone contagiate dal 10 giugno scorso, quando e’ stato registrato il primo caso, una studentessa ritornata in Marocco dal Canada. Il contagio ha avuto una brusca accelerazione nelle ultime settimane. Le persone colpite dall’influenza erano 200 sino allo scorso ottobre, quasi 1.800 casi sono stati registrati tra la meta’ di ottobre e la fine di novembre. Il settore piu’ colpito e la scuola con oltre 800 casi di bambini e ragazzi contagiati dal virus A/N1H1. Per fronteggiare l’epidemia il governo marocchino ha messo a punto un piano d’emergenza con uno stanziamento di 150 milioni di dollari. Sono state acquistate tre milioni di mascherine e quattro milioni di dosi di vaccino.

  4. @ inca : cara Inca, siamo messe male!!!
    (in tutti i sensi)
    allora noi ci siamo vaccinati per l’epatite A e B é stata la pediatra di cris a consigliarci di farl, quando Cris era ancora piccola, quindi tutti e tre siamo a posto..
    la notizia l’hos entita da Radio Atlantic, ma solo che i morti sono 100, presubilmente per la grippe A e non solo 5….ma bigona ancge dire che al sud inc erte zone rurali si sà com’é!!
    i casi nella scuola di mia figlia sono già 5, confermati, ed ieri in una classe erano solo 4, si sta pensando di non mandarli a scuola Lunedi’, epr vedere di arginare il problema visto che scuola non vuole chiudere,…
    vedremo!!

    @ cristina : se vai solo epr un periodo non hai problemi, l’importante é che non ti iscrivi AIRE, cosi’ hai copertura sanitara etc, e se hai un contratto biglietti aerei compresi!!

Grazie per i vostri commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...