giornata-delloceano

Vi spiego meglio il nostro progetto.

E’ incominciato tutto ad inizio anno scolastico, quando un gruppo di mamme, molto variegato fra loro e con figli nella stessa scuola, ma di età diverse di unirsi in una Associazione, in contrapposizione a quella già preesistente.

Una di loro, aveva lavorato per un grande azienda francese ed aveva contatti con alcune persone, ci propone un progetto, non era proprio questo, ma similare, abbiamo dovuto adattarlo,  quindi nei vari incontri mensili, abbiamo cercato di renderlo reale.

La partecipazione staordinaria di Maud Fontenoy , la partecipazione del Centro Di Scoperta del Mondo Marino di Nice, ed infine, ma non per questo ha meno importanza il Museo Océanographique de Monaco, hanno reso possibile la fattibilità del nostro progetto.

Quello che noi vogliamo é sensibilizzare i bambini alla custodia e alla protezione dell’acqua e in questo caso dell’Oceano, con una pesca appropriata, senza rompere le catene alimentari, non inquinare, tenere pulite le spiaggie, conoscere i pesci.

Se si pensa che ci sono miglioni di rifiuti buttati in mare, si capisce che qualche cosa c’é ancora da fare e noi speriamo nel nostro piccolo di poter fare qualche cosa.

E’ un programma che va dagli ateliers per i piu’ piccoli (4 ai 6 anni), con giochi, piccoli acquari, conoscere i pesci, il mondo marino in generale.

Andando ad aiutare i piu’ grandi a conoscere  come funzionano i rifiuti, quanto tempo ci mettono a decomporsi, il perché, giochi a quizz e di memorizzazione verranno fatti per rendere la cosa facile da ricordare.

Arrivando ai grandi 11 a 14 anni, per capire il significato della protezione dell’ambiente, con film e dibattiti appropiati.

Tutto questo si svolgerà a scuola , ma  dietro c’é tanto lavoro, che naturalmente ci sobbarchiamo noi.

 Dall’ andare a prendere all’aereoporto le persone che arrivano dalla Francia ,( 4 in tutto), mentre alcune si dedicheranno ad andare a scuola a mettere i cartelloni delle pubblicità sparsi per il cortile, e sarà Domenica, alla sera ci viene offerta una cena in un  famoso ristorante di pesce della zona, (organizzatori ed invitati). Preparazione dei pasti e delle cene fino a Mercoledi’ sera, alcune si portano a casa una decina di persone, Lunedi’ sera ci sarà un grande barbeque a casa di una delle mamme, la quale puo’ ospitarci tutti , 30 persone. Ma non dimentichiamo il rinfresco che si é organizzato a scuola con tutte le autorità, perché si, abbiamo dovuto organizzare pure quello, io intanto aspetto ancora dei preventivi.

Spero davvero vada tutto bene, vi terro’ informate!!

7 thoughts on “giornata-delloceano

  1. Sono ancora più sbalordita di quello che siete riusciti a fare, è veramente meraviglioso. E’ la conferma al mio motto preferito che con la volontà si può fare tutto e forse… anche cambiare un po’ questo mondo.
    certamente sarà un lavoro fatocoso ma sono sicura che vi porterà (e penso che lo stia già facendo) tantissime soddisfazioni. Ancora complimenti e continua a tenerci informati. Buona serata!!
    Mammagiramondo

  2. Siete grandi!
    Avete dimostrato che costituendovi in associazione e lavorando duro potete smuovere montagne, organizzare importanti eventi e magari vincere delle diffidenze che in scuole del genere talvolta aleggiano.

    In bocca al lupo a te per tutto il lavoro che dovete fare, so che non e’ da poco. Un bacione.

  3. @ diamante viola : ok!! detto da te poi vale doppio, da un’isegnante sentire questo mi lusinga molto!! grazie!! ciao!!🙂

    @ mammagiramondo : no, dai non lusingarci cosi’, che poi mi emoziono!! é vero porta soddisfazione, entusiasmo, stanchezza e tante altre cose..
    (grane, ma spero anche elogi)…
    buona serata!!🙂

    @ reginadeitucani : é vero un progetto interessante e molto ambizioso, nessuno ci credeva e voilà..!! :))

    @ mammaoggilavora : grazie!! davvero!!
    faccio tutto per mia figlia e lei é molto orgogliosa di me, ma lo faccio con piacere, e poi si imparano sempre cose nuove!!🙂

    crepi!!
    bacioni!!

  4. Ecco hai fatto bene a spiegare perchè io non avevo capito niente in francese!

    bel progetto, molto ampio. E veramente avete moltissimo lavoro da fare, ma è una cosa utile, non fine a sè stessa, anche perchè non è affatto scontato che questi argomenti siano già noti a tutti i bambini (intendo la sensibilità verso l’ambiente, i rifiuti…).
    La soddisfazione alla fine sarà sicuramente grande.🙂

  5. @ lavolta buona : devo dire che poi, ripensandoci ho detto forse non tutti possono capire cosa c’é scritto ed é meglio fare una specie di riassunto, il lavoro c’é, pero’ devo dire che la soddisfazione di essere già riuscite a metterlo in atto é grande, speriamo che vada tutto bene…. grazie!!

Grazie per i vostri commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...